Il sistema di domiciliazione bancaria per il pagamento della tassa automobilistica regionale consente di usufruire della riduzione del 10% sull'importo dovuto per ciascun periodo d'imposta, pagando entro il termine di scadenza senza incorrere nelle sanzioni previste per ritardato pagamento. Ad averlo precisato è stata anche la Corte di cassazione che, nella sentenza numero 11421/2009, ha sancito che "in tema di sanzioni amministrative, per violazione del Codice della strada, la mancata (o la meno specificata) indicazione della norma che prevede la sanzione contestata non comporta di per sé la nullità della contestazione della violazione, ove l'interessato sia stato posto in condizione di conoscere il fatto ascrittogli e la contestazione sia stata idonea a garantire l'esercizio del diritto di difesa al quale la contestazione medesima è preordinata". I mesi rimborsabili sono quelli a decorrere dal mese successivo all'evento fino alla scadenza della tassa, purché pari o superiori a quattro. In caso di inottemperanza a quanto disposto dai commi 1 a 4 è applicabile la sanzione prevista dall’articolo 1, comma 31, della Legge. La sanzione verrà addebitata all’atto della presentazione della domanda di valutazione indipendentemente dall’esito della stessa. Modalità di attuazione della domiciliazione bancaria della tassa automobilistica regionale, approvata con l’art. Si applica la sanzione amministrativa accessoria della sospensione dall'esercizio dell'attività da quindici giorni a tre mesi al venditore che abbia commesso una ripetuta violazione delle disposizioni di cui al comma 1. omissione o errata indicazione della data e dell’ora in cui è avvenuta l’infrazione (quando da ciò risulti pregiudicata l’esatta identificazione del fatto); ), Consegna del veicolo a un concessionario o a un rivenditore di auto, Fermo amministrativo per mancato pagamento della cartella esattoriale, › Responsabile procedimento pubblicazione, › Anticorruzione - Obblighi ex art. Sanzioni per errata indicazione del codice tributo. La sanzione prevista per la presentazione della dichiarazione dei redditi integrativa è la seguente: se la rettifica è a sfavore , la sanzione irrogabile è di 250 euro (art. Il rimborso deve essere richiesto entro i 3 anni successivi all'anno tributario di riferimento. La Regione Campania con successiva dgr n.281 del 9 giugno 2020 ha disposto la proroga della sospensione dei termini di pagamento della tassa automobilistica. Alla scadenza del termine del ravvedimento operoso viene applicata una sanzione pari al 30% della tassa dovuta oltre gli interessi moratori.Per i versamenti effettuati senza ravvedimento con un ritardo non superiore a quindici giorni, la sanzione è pari all’1% per ciascun giorno di ritardo, oltre gli interessi moratori.Per i versamenti effettuati senza ravvedimento con un ritardo non superiore a novanta giorni, la sanzione è pari al 15%, oltre gli interessi moratori.Gli interessi moratori sono da calcolare a semestre maturato, nella seguente misura: Se la tassa automobilistica è stata versata in misura insufficiente, bisogna integrare il pagamento, versando la differenza tra quanto effettivamente dovuto e quanto pagato e calcolando su questa cifra anche la sanzione e gli interessi (vedi punto precedente). Quando vi è una minore od errata indicazione del reddito derivante dallo sfruttamento economico del diritto di autore ; Nel caso in cui si ometta la presentazione della dichiarazione dei redditi o si presenti la dichiarazione con un ritardo superiore a 90 giorni è prevista una sanzione per dichiarazione omessa. La Regione Campania ha emanato la dgr n.157 del 24 marzo 2020   con cui ha disposto di sospendere per il periodo compreso tra il 24 marzo 2020 ed il 31 maggio 2020, i termini per effettuare i versamenti a scadenza della tassa automobilistica. La domiciliazione si attiverà per il pagamento dovuto per l'anno in corso se la relativa richiesta perviene a Regione Campania entro il giorno 15 del mese precedente a quello in cui deve essere effettuato il pagamento per il singolo veicolo. Nel caso in cui invece le suddette date non dovessero coincidere, la data da considerare ai fini del perfezionamento della notifica e, quindi, del pagamento della multa, è sempre la data di spedizione della Comunicazione di Avvenuto Deposito (come dispone l’art. L'importo della tassa automobilistica può essere visualizzato consultando il tariffario 2021 (file PDF, ... - errata indicazione del codice fiscale, dei dati anagrafici, della scadenza dell'anno di riferimento. b) richiesta attestazione di versamento (anche a seguito di smarrimento o furto della ricevuta del pagamento eseguito). L’utente, infatti, dopo avere ricevuto l’avviso, si recherà al Comune esibendo le ricevute di versamento e chiedendo l’annullamento dell’avviso di accertamento IMU TASI.E sarà in quel caso che il problema verrà a galla. (2) Il prezzo è elemento essenziale della fattispecie e, di regola, consiste in una somma di denaro. del 24 dicembre 2019 ha esteso ai tributi regionali e locali i termini del ravvedimento operoso oltre l'anno purché la violazione non sia stata già constatata e comunque non siano iniziati accessi, ispezioni, verifiche o altre attività amministrative di accertamento delle quali l'autore o i soggetti solidalmente obbligati, abbiano avuto formale conoscenza. Per richiedere un'attestazione di versamento, l'intestatario del veicolo deve recarsi presso la competente Unità Territoriale ACI o Automobile Club, esibendo un documento di identità. Pertanto, per effetto dell'estensione del ravvedimento operoso dal 25 dicembre 2019 è dovuta: Tabella riepilogativa di sanzioni ed interessi legali nell'ambito del ravvedimento operoso, Regolarizzazione oltre i termini del ravvedimento operoso. : denuncia di furto, copia dell'atto di vendita, certificato di avvenuta consegna per la demolizione, ecc.). Studiocataldi.it I veicoli non sono tenuti al pagamento della tassa se se ne perde il possesso (per qualsiasi evento,  ivi comprese le sentenze) entro il termine utile per il pagamento e se ne sia annotata la relativa formalità al PRA (devono ricorrere entrambe le condizioni). n. 471/97) ravvedibile a 1/9 con il conseguente versamento di 27,50 euro in luogo dei 250 euro previsti. Con Decreto Dirigenziale n.6 del 29 aprile 2020 la Regione ha emanato ulteriori elementi di dettaglio della dgr n.157/2020. Importo da pagare . Tale elemento, infatti, pur apparentemente essenziale non comporta la nullità della contestazione se il verbalizzante ha comunque descritto il fatto contestato in maniera completa ed esauriente, sono state date informazioni sul pagamento in misura ridotta e non è quindi stato leso il diritto di difesa dell'automobilista. L'importo della tassa automobilistica può essere visualizzato consultando il tariffario 2021 (file PDF, 772 Kb) oppure utilizzando il servizio online Calcolo Bollo Auto. cessazione del rapporto contrattuale o dalla richiesta di liquidazione da parte dell’utente. IT02324600440, A quali condizioni un vizio formale rende nullo un verbale di violazione del codice della strada, Suggerisci un nuovo argomento per la rubrica: domande e risposte, Assegno di divorzio all'over50 che non cerca lavoro, Avvocato sospeso? In funzione dell'attuale situazione di emergenza legata al Covid-19 e delle disposizioni governative, si invita a verificare lo stato di operatività dell'Unità Territoriali e delle Delegazioni di proprio interesse. Anche nei casi di radiazione si applicano le disposizioni previste dall’art. Quotidiano giuridico Non sempre, però, un vizio di forma rende nullo un verbale. In caso di radiazione intervenuta durante un anno d’imposta già coperto da pagamento, la tassa resta dovuta per l’intero anno. Inoltre il verbale, per legge, deve contenere obbligatoriamente una serie di elementi specificamente previsti dalla legge che, se mancano, lo viziano da un punto di vista formale. al P.R.A. Sanzione del 30% dell’imposta da quadro RW dovuta e non corrisposta con ravvedimento (IVIE e IVAFE); € 250 ridotto ad 1/9 per omesso quadro RW. Le domande di rimborso, redatte in carta libera, devono essere indirizzate a: Regione CampaniaDirezione Generale per le Risorse FinanziarieU.O.D. Alla domanda di rimborso deve essere allegata la seguente documentazione: ATTENZIONE: non si procede al rimborso di somme pari o inferiori ad Euro 30,00. Mancata compilazione del quadro RW e non invio della dichiarazione. Esso distingue la fattispecie dalla permuta (1552 c.c.) I termini entro i quali va versata la tassa automobilistica variano a seconda che si tratti di: veicoli in uscita dall'esenzione (cioè veicoli usati acquistati da un rivenditore autorizzato). La domiciliazione del pagamento del bollo prevede anche altri vantaggi: Il mandato di autorizzazione all’addebito (mandato SEPA Direct Debit Core) va inviato per ciascun veicolo per il quale si intende attivare la procedura. ISTITUZIONE 738. Modello F23 Editabile salvabile 2020 Agenzia delle Entrate è il modulo cartaceo in versione digitale che i contribuenti possono compilare dal pc per il pagamento di tasse, imposte, sanzioni amministrative e somme dovute a seguito di contravvenzioni, verbali-ingiunzioni, ecc.. La versione del modello F23 editabile consente pertanto al contribuente: la compilazione online del modulo, … Con D.G.R.C. Importo da pagare . L'esempio classico è quello dell'errata indicazione della data di nascita del contravventore, compensata dalla corretta indicazione del codice fiscale. A luglio 2012 ho acquistato casa io ero a conoscenza per sentito dire che il quel blocco di case c'era da pagare la bucalossi e ho chiesto al notaio di saldare prima dell'atto e mi ha risposto che non si poteva fare in quanto era globale del quel. 1, comma 47 della Legge Regionale 30 dicembre 2019 n. 27. L'errore può consistere in:- pagamento del nuovo bollo anticipato rispetto alla scadenza del precedente;- pagamento eseguito a favore di una regione/provincia diversa da quella di residenza;- pagamento con un numero di targa errato;- errata indicazione del codice fiscale, dei dati anagrafici, della scadenza dell'anno di riferimento. n.157 del 24 marzo 2020 per i periodi tributari decorrenti dal 1 gennaio 2020 al 31 maggio 2020, è stata disposta la proroga al 30 giugno 2020 del termine ultimo per l’adesione alla modalità di addebito diretto della tassa automobilistica di cui all’art. Le disposizioni di cui ai commi precedenti non si applicano ai servizi di televisione a pagamento. Capo II Innanzitutto, va precisato che affinché un verbale possa dirsi legittimo esso deve essere notificato tempestivamente, ovverosia nel termine massimo di 90 giorni dall'illecito (fissato indipendentemente dalle modalità con le quali la violazione è stata accertata). 8, comma 3, della legge n.890/82). Sono vizi di forma, ad esempio, l'omessa indicazione della data e dell'ora in cui è avvenuta l'infrazione o la loro indicazione errata; la mancata esposizione dei fatti contestati; l'errata indicazione dell'autorità competente per il ricorso; l'errata indicazione della norma violata o della sanzione da pagare.